Taviano, 14 Novembre 2018. Incontro Con Felipe CAMARGO (UNHCR Sud Europa)

Non possiamo tacere! I migranti sono nostri fratelli. Non c’è vera accoglienza senza inclusione. Non c’è vera pace senza giustizia sociale e senza il rispetto dei diritti umani fondamentali. Grazie ad una persona eccezionale, il Direttore dell’UNHCR per il Sud Europa, Felipe CAMARGO, al sindaco Giuseppe Tanisie alla sua amministrazione, al Sindaco Donato Metallo, al presidente della Corte d’appello di Lecce, il Dr. Roberto Tanisi, al carissimo Don Salvatore Leopizzi, alla dirgente Stefania Manzo e al coro di mani bianche, alle insegnanti della scuola di Racale, ai parroci don Lucio Borgia e don Fernando Vitali, a tutte le persone che hanno partecipato con grande interesse, sensibilità e amicizia. Camminiamo insieme e costruiamo la cultura della solidarietà e dei diritti umani.

        

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *