SUB TUTELA DEI. Il Giudice Rosario Angelo Livatino.

Progetto EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA. Pace, legalità e sviluppo umano sostenibile (Puglia Capitale sociale)
Alla fine dell’esistenza, non ci verrà chiesto soltanto se siamo stati credenti, ma ci verrà chiesto se siamo stati anche credibili.
Per riflettere. Per agire. Camminando sulle strade della Giustizia e dell’Amore.

Mobilità in Turchia. Erasmus Break Bullying Barriers (25 Aprile 2024)

#erasmus Da Istanbul ad Amasya, Turchia.
Erasmus+ Break Bullying Barriers.

“SIAMO TUTTI FRATELLI”.

Così Mohammed, dirigente della scuola di Amasya, ha concluso il dialogo con me.

Le differenze tra noi sono una straordinaria ricchezza di umanità e il presupposto del dialogo e della pace.
Abbiamo discusso di pace, di tradizione filosofica cristiana e anche dell’importanza storica della filosofia islamica. Abbiamo condiviso e compreso le motivazioni della festa nazionale turca, conclusa il 23 aprile, e abbiamo indicato ai nostri partners anche l’importanza della festa della liberazione del 25 aprile 1945, da collegare con il successivo referendum istituzionale del 2 giugno 1946 e con la Costituzione italiana del 1948. Infine, si è aperta la discussione, che continuerà domani con docenti universitari ed esperti, sul tema del bullismo. Il metodo della philosophy with children and for community ha coinvolto direttamente la scuola di Taviano e le scuole degli altri Paesi partners nelle diverse mobilità. Questa è la strada da seguire per agire in modo preventivo: la via del dialogo e dell’ascolto. Intanto, germogliano nuove prospettive di collaborazione, che inaspettatamente i nostri progetti (percorsi) sono in grado di generare perché si propongono solo di creare legami tra persone, scuole ed enti del territorio. Questo è molto di più di un guadagno o di un successo. L’essenziale è invisibile agli occhi.

BREAK BULLYING BARRIERS. Progetto europeo del Centro Culturale San Martino di Taviano. Mobilità in Turchia

#erasmus Inizia una meravigliosa avventura in Turchia che questa volta condivido con Giuseppe Tria, un bravissimo ed esperto collega del liceo classico R. L. Montalcini.
Mobilità docenti a Istanbul – Bisanzio (1° giorno) per incontrare altri docenti e dirigenti di Germania, Turchia, Romania a cui comunicheremo la bellezza del Salento, per condividere buone prassi educative e costruire nuovi percorsi.
Gettiamo solo semi di speranza, come pietre che affiorano.
7 13

Progetto EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA. PACE, LEGALITÀ E SVILUPPO UMANO SOSTENIBILE

Progetto EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA. PACE, LEGALITÀ E SVILUPPO UMANO SOSTENIBILE.
Il Centro Culturale San Martino di Taviano, ente di terzo settore iscritto nel RUNTS e riconosciuto dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali, promuove il progetto: EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA. PACE, LEGALITÀ E SVILUPPO UMANO SOSTENIBILE.
Il progetto approvato dalla Regione durerà 15 mesi e si propone di rafforzare i legami comunitari. Proveremo a generare capitale sociale e nuovi processi partecipativi, imparando a leggere il territorio, i bisogni reali delle persone, con gli enti, con le scuole, con le parrocchie, con le imprese e con le associazioni disponibili.
Dobbiamo sperimentare e praticare nel Sud Salento (imparando anche dalle buone prassi esistenti) la co-programmazione, la co-progettazione, il coworking e l’amministrazione condivisa per essere fermento e lievito nella comunità.
(PUGLIA CAPITALE SOCIALE 3.0).

FORUM NAZIONALE DEL GOVERNO APERTO

A seguito delle votazioni che si sono tenute il 4 marzo, con la partecipazione di numerose associazioni, il Centro Culturale San Martino di Taviano è stato eletto membro del FORUM NAZIONALE DEL GOVERNO APERTO per la Strategia italiana 2024-2027. Cercheremo di promuovere la partecipazione, che è il balsamo della democrazia, con altre organizzazioni della società civile e con enti pubblici che compongono il Forum nazionale.
Già nei due anni precedenti abbiamo dato un contributo all’attuazione dell’impegno nazionale “Giovani e partecipazione” nella Strategia nazionale 5NAP – Azione 4 Impegno 4.02 (Marzo 2022 – Dicembre 2023).
Consolideremo il nostro impegno con questo nuovo mandato.
https://open.gov.it/notizie/forum-governo-aperto-esiti-votazione-mandato-2024